19 Dicembre 2017

APPROVAZIONE DELLA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 31 OTTOBRE 2017

Il CdA di Sesa S.p.A. riunitosi in data odierna ha approvato la Relazione finanziaria semestrale consolidata al 31 ottobre 2017, con risultati in crescita rispetto al 31 ottobre 2016, grazie alla maggiore focalizzazione sulle aree a valore aggiunto del mercato italiano dell’IT:

 Ricavi e Altri Proventi consolidati Euro 564,9 milioni (+1,7% vs Euro 555,2 milioni al 31 ottobre 2016)

 Ebitda consolidato Euro 25,8 milioni (+6,1% vs Euro 24,4 milioni al 31 ottobre 2016)

 Ebit consolidato Euro 19,4 milioni (+3,1% vs Euro 18,8 milioni al 31 ottobre 2016)

 Utile netto consolidato Euro 12,4 milioni (+11,1% vs Euro 11,2 milioni al 31 ottobre 2016)

 Utile netto consolidato di competenza degli azionisti Euro 10,9 milioni (+2,5% vs Euro 10,6 milioni al 31 ottobre 2016)

 Posizione Finanziaria Netta consolidata passiva (Debito Finanziario Netto) per Euro 2,1 milioni (in miglioramento vs Euro 6,7 milioni al 31 ottobre 2016)

 Patrimonio Netto consolidato pari ad Euro 201,7 milioni vs Euro 183,5 milioni al 31 ottobre 2016

Empoli (FI), 19 dicembre 2017

Il Consiglio di Amministrazione di Sesa S.p.A., operatore di riferimento in Italia nel Settore dei servizi e delle soluzioni di Information Technology (“IT”) a valore aggiunto per il segmento business, in data odierna ha esaminato ed approvato la Relazione finanziaria semestrale consolidata al 31 ottobre 2017, redatta secondo i principi contabili UE-IFRS e posta a confronto con i risultati al 31 ottobre 2016.

I risultati di Gruppo al 31 ottobre 2017 evidenziano l’incremento del giro di affari consolidato ed il miglioramento dei principali indicatori economici e finanziari, ottenuti grazie alla strategia che sta orientando con successo il Gruppo ad un posizionamento di leadership nelle aree di business a maggior valore aggiunto dell’Information Technology (“IT”).

Il Totale dei Ricavi ed altri Proventi passa da Euro 555.244 migliaia al 31 ottobre 2016 ad Euro 564.912 migliaia al 31 ottobre 2017, con un incremento del 1,7%.

I ricavi del Settore Software e System Integration (SSI) registrano un incremento del 27,8%, raggiungendo un valore pari a Euro 130.938 migliaia al 31 ottobre 2017, con una crescita essenzialmente organica, favorita dallo sviluppo delle business unit Managed and Security Services e delle soluzioni Digital Transformation, Software ERP & Vertical per il segmento enterprise. Le società di recente acquisizione, incluse nel perimetro di consolidamento nel semestre in esame e non presenti in quello precedente, hanno contribuito con un fatturato di circa Euro 4,8 milioni.

Il Settore VAD mostra una flessione dei Ricavi ed altri Proventi nel periodo di riferimento pari al 3,0% per effetto dell’andamento non favorevole del mercato che nella prima metà dell’anno 2017 ha evidenziato bassi tassi di crescita nonché del minore contributo ai ricavi da parte della controllata ITF S.r.l.

Il risultato di Ebitda pari ad Euro 25.846 migliaia al 31 ottobre 2017 (Ebitda margin 4,58%) registra un aumento di Euro 1.484 migliaia (+6,1%) rispetto ad Euro 24.362 migliaia (Ebitda margin 4,39%) al 31 ottobre 2016. L’incremento dell’Ebitda margin pari a 19 basis point riflette la crescente focalizzazione del Gruppo sulle aree a maggior valore aggiunto del mercato IT.

La crescita dell’Ebitda è stata conseguita interamente nel settore SSI, che passa da un risultato di Euro 5.097 migliaia (Ebitda Margin 5,0%) al 31 ottobre 2016 ad Euro 9.361 migliaia (Ebitda Margin 7,1%) al 31 ottobre 2017, con un aumento dell’83,7% ottenuto grazie allo sviluppo dei ricavi delle business unit Managed & Security Services, Digital Transformation, ERP & Vertical Solutions.

Il settore VAD registra un Ebitda di Euro 15.567 migliaia (Ebitda Margin 3,3%) al 31 ottobre 2017, in flessione del 19,2% rispetto ad Euro 19.273 migliaia (Ebitda Margin 4,0%) al 31 ottobre 2016, per effetto della riduzione del margine commerciale e degli investimenti in nuove iniziative a supporto del posizionamento di mercato che potranno contribuire al ritorno alla crescita dei ricavi del settore a partire dal secondo semestre dell’anno fiscale al 30 aprile 2018.

Il risultato operativo (Ebit) consolidato, pari ad Euro 19.380 migliaia (Ebit margin 3,43%), registra un aumento di Euro 586 migliaia (+3,1%) rispetto ad Euro 18.794 migliaia (Ebit margin 3,38%) al 31 ottobre 2016, dopo ammortamenti ed accantonamenti per Euro 6.466 migliaia, in crescita di Euro 898 migliaia rispetto al primo semestre al 31 ottobre 2016 conseguenti agli investimenti in tecnologia e competenze realizzate dal Gruppo a supporto della crescita. In particolare il settore Software e System Integration consegue un risultato di Ebit di Euro 6.200 migliaia (Ebit Margin 4,7%) al 31 ottobre 2017, in crescita del 132,0% rispetto ad un risultato di Euro 2.672 migliaia (Ebit margin 2,6%) al 31 ottobre 2016, mentre il settore VAD registra un Ebit pari ad Euro 12.724 migliaia (Ebit Margin 2,7%) al 31 ottobre 2017, in flessione rispetto ad Euro 16.175 migliaia (Ebit margin 3,3%) al 31 ottobre 2016. 

Il Risultato prima delle imposte consolidato al 31 ottobre 2017 è pari ad Euro 17.971 migliaia (Ebt margin 3,18%), in crescita del 4,6% rispetto ad Euro 17.183 migliaia (Ebt margin 3,09%) del precedente periodo. Il Risultato netto consolidato dopo le imposte si attesta ad Euro 12.429 migliaia (Eat margin 2,20%) al 31 ottobre 2017, registrando un incremento dell’11,1% rispetto ad Euro 11.186 migliaia (Eat margin 2,01%), beneficiando tra l’altro della riduzione dell’aliquota fiscale IRES in vigore dal corrente esercizio. L’utile netto consolidato dopo la quota di competenza di terzi (utile di competenza degli azionisti del Gruppo) al 31 ottobre 2017 è pari ad Euro 10.853 migliaia, in aumento del 2,5% rispetto all’utile netto di Euro 10.591 migliaia al 31 ottobre 2016.

La Posizione Finanziaria Netta del Gruppo al 31 ottobre 2017 è passiva per Euro 2.126 migliaia, in miglioramento di Euro 4.555 migliaia rispetto al valore registrato nel corrispondente periodo al 31 ottobre 2016. L’evoluzione positiva della Posizione Finanziaria Netta rispetto allo stesso periodo del 2016 è stata generata dall’autofinanziamento di periodo e da un’attenta gestione del capitale circolante netto. Il Patrimonio Netto consolidato al 31 ottobre 2017 ammonta ad Euro 201.650 migliaia, rispetto ad Euro 199.028 migliaia al 30 aprile 2017. La variazione rispetto al 30 aprile 2017 riflette essenzialmente l’utile in corso di formazione al 31 ottobre 2017 per Euro 12.429 migliaia al netto del dividendo di Euro 8.666 migliaia corrisposto nel settembre 2017.

Per il secondo semestre dell’esercizio in chiusura al 30 aprile 2018, il Gruppo continuerà ad operare con l’obiettivo di consolidare lo sviluppo del giro d’affari e della redditività, perseguendo politiche di investimento e crescita sostenibile di lungo termine.

“In un momento di ripresa dell’economia italiana, il settore IT contribuisce in modo rilevante alla produttività e competitività delle imprese, supportandole nel processo di innovazione e sviluppo sia sul mercato domestico che estero. La missione del Gruppo resta quella di affiancare i propri clienti nel percorso di crescita, abilitandoli a fruire dell’innovazione tecnologica in una fase di profonda trasformazione del mercato IT. La nostra principale priorità è quella di investire in competenze e specializzazione del capitale umano, focalizzandoci sulle aree a maggiore innovazione e valore aggiunto del mercato IT, in partnership con i Vendor internazionali del settore” ha affermato Paolo Castellacci, Presidente e fondatore di Sesa.

“Il Gruppo Sesa grazie alle competenze delle proprie risorse umane ed agli investimenti in innovazione chiude un altro semestre di crescita dei principali indicatori economici e finanziari. In una fase di profonda evoluzione tecnologica del mercato, penetriamo in aree in crescita (cloud computing, digital trasformtion e security services) ed a valore aggiunto, strategiche per consolidare il rapporto con i nostri clienti. Alla crescita hanno contribuito le acquisizioni societarie realizzate in aree di sviluppo strategico, che il Gruppo ha avuto la capacità di integrare in modo profittevole nel proprio business model. Nel secondo semestre dell’anno fiscale beneficeremo dell’avvio del consolidamento delle operazioni di acquisizione in corso di esecuzione sia nel settore VAD (ICOS S.p.A.) che in quello SSI (Tech Value S.p.A.). La crescita esterna resta una leva di sviluppo che potrà essere ancora azionata in funzione della capacità di identificare target industrialmente integrabili, proseguendo il percorso pluriennale di crescita continua e sostenibile dei ricavi e degli utili del Gruppo” ha commentato Alessandro Fabbroni, Amministratore Delegato di Sesa.

Si allegano al presente comunicato stampa i seguenti prospetti (valori espressi in migliaia di Euro):

Allegato n. 1 – Conto economico consolidato riclassificato al 31 ottobre 2017

Allegato n. 2 – Situazione patrimoniale consolidata riclassificata al 31 ottobre 2017

Allegato n. 3 – Prospetto di conto economico consolidato al 31 ottobre 2017

Allegato n. 4 – Prospetto della situazione patrimoniale e finanziaria consolidata al 31 ottobre 2017

Allegato n. 5 – Segment Information al 31 ottobre 2017

* *

Questo comunicato stampa è disponibile anche sul sito internet della società www.sesa.it, nonché presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato eMarket Storage consultabile all’indirizzo www.emarketstorage.com. La Relazione finanziaria semestrale consolidata al 31 ottobre 2017, approvata dal Consiglio di Amministrazione, sarà messa a disposizione sul sito internet della Società www.sesa.it, nonché presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato consultabile all’indirizzo www.emarketstorage.com.

Conference Call: Martedi 19 Dicembre 2017 alle ore 16.00 (CET), Sesa S.p.A. terrà una conferenza telefonica con la comunità finanziaria, durante la quale saranno discussi i risultati economici e finanziari del Gruppo. E’ possibile collegarsi componendo i seguenti numeri telefonici: dall’Italia +39 02 8058811, dal Regno Unito +44 121 2818003, dagli USA +1 718 7058794. Prima della conferenza telefonica sarà possibile scaricare le slide della presentazione dalla pagina Investor Relations del sito web Sesa, http://www.sesa.it/it/investor- relations/presentazioni.html.

* *

Il dottor Alessandro Fabbroni, in qualità di dirigente preposto alla redazione dei documenti Contabili Societari, dichiara ai sensi del comma 2 articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.

Per Informazioni Finanziarie

Sesa S.p.A

Conxi Palmero, Investor Relations Manager

+39 0571 997326 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Per Informazioni Media

Idea Point S.r.l.

Alessandro Pasquinucci 

+39 0571 99744

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sesa S.p.A. sede legale Empoli, via Piovola n.138, 50053

tel. (+39) 0571.997444 – fax (+39) 0571.997984

www.sesa.it

Capitale sociale Euro 37.126.927,50 - i.v.

Partita IVA, Codice Fiscale e numero di iscrizione al Registro delle

Imprese di Firenze 07116910964

Allegato n. 1 – Conto economico consolidato riclassificato al 31 ottobre 2017 (in migliaia di Euro)

Conto economico riclassificato 31/10/2017 % 31/10/2016 % Variazione (6 mesi) (6 mesi) 2017/16 Ricavi netti 560.557 551.386 1,7% Altri proventi 4.355 3.858 12,9% Totale Ricavi e Altri proventi 564.912 100,0% 555.244 100,0% 1,7% Costi per acquisto prodotti 453.543 80,3% 459.385 82,7% -1,3% Costi per servizi e godimento beni di terzi 48.240 8,5% 38.658 7,0% 24,8% Costo del lavoro 36.101 6,4% 31.271 5,6% 15,4% Altri oneri di gestione 1.182 0,2% 1.568 0,3% -24,6% Totale Costi per acquisto prodotti e Costi operativi 539.066 95,4% 530.882 95,6% 1,5% Margine operativo lordo (Ebitda) 25.846 4,58% 24.362 4,39% 6,1% Ammortamenti beni materiali e immateriali (software) 3.157 2.334 35,3% Ammortamenti liste clienti e know how tecnologico acquisiti 917 707 29,7% Accantonamenti e altri costi non monetari 2.392 2.527 -5,3% Risultato operativo (Ebit) 19.380 3,43% 18.794 3,38% 3,1% Utile delle società valutate al patrimonio netto 493 179 175,4% Proventi e oneri finanziari (1.902) (1.790) 6,3% Risultato prima delle imposte (Ebt) 17.971 3,18% 17.183 3,09% 4,6% Imposte sul reddito 5.542 5.997 -7,6% Risultato netto 12.429 2,20% 11.186 2,01% 11,1% Risultato netto di pertinenza del Gruppo 10.853 10.591 2,5% Risultato netto di pertinenza di terzi 1.576 595 164,9% .

Scarica il comunicato »