GDPR e Cyber Security nella sanità

Dall'economia della moneta a quella delle informazioni, i dati sono il nuovo petrolio dell'era digitale, il bene più scambiato al mondo. E sono quelli sanitari a fare più gola ai pirati informatici. Secondo uno studio condotto da Fortinet, colosso americano della cyber security, sui 450 principali fornitori al mondo di programmi di sicurezza informatica, "solo nell'ultimo trimestre del 2016 ci sono stati oltre 700 mila attacchi al minuto contro le organizzazioni sanitarie”. Il mancato rispetto di norme di sicurezza informatica nell’ambito medico e sanitario può avere conseguenze gravissime: per questo è fondamentale che tutti i dati sensibili riguardi l’ambiente clinico a livello digitale vengano preservati da minacce di qualsiasi tipo.

Var Group sarà presente il 30 novembre al Seminario Informativo "GDPR e Cyber Security nella sanità" organizzato da Confindustria Firenze - Sezione Case di Cura Sezione Centri Diagnostici - dalle ore 14.30 alle 17.00 in Via Valfonda a Firenze.

In questa sessione riservata alla sanità, verranno approfondite le novità introdotte dal nuovo regolamento europeo sulla privacy, l'importanza della gestione del rischio cyber e la centralità della cybersecurity per la sicurezza del dato.


PROGRAMMA

14.30 Registrazione dei partecipanti e Welcome coffee

15.00 L'esposizione del settore salute ai crimini cibernetici
Stefano Meller - Yarix

15.20 GDPR- Cosa cambia per la sanità?
Enrico Corradini - Legal Var Group

15.45 Il punto di vista di un osservatore esterno
Rappresentante Polizia di Stato (siamo in attesa del nominativo)

16.10 Cyber security in sanità
Michele Barbiero - Brand Manager & Sales Specialist Yarix

16.30 Conclusioni e dibattito

Si prega cortesemente di confermare la presenza alla Segreteria di Sezione (Francesca d'Amico - tel. 0552707239, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).